Get Adobe Flash player

Login

Archivio

Vaccinazioni Obbligatorie - Circolare MIUR - Allegati 1 e 2

Vaccinazioni obbligatorie

Com’è ormai noto, il Miur con Circolare n. 1622 del 16 agosto 2017 ha reso note le prime indicazioni operative  in materia di prevenzione vaccinale, di malattie infettive e di controversie relative alla somministrazione di farmaci.
Tali indicazioni si configurano come attuative delle disposizioni contenute nel Decreto-legge n.73 del 7 giugno 2017, convertito con modificazioni dalla Legge n. 119 del 31 luglio 2017, in materia di prevenzione vaccinale.
Il legislatore, intervenendo sulla obbligatorietà delle vaccinazioni, prefigura, così, condizioni di prevenzione, contenimento e  riduzione dei rischi per la salute personale e pubblica da garantire a tutta la popolazione sul territorio nazionale.
In tale contesto, le scuole pubbliche e  private non paritarie, per l’a.s. 2017/2018:

  1. acquisiscono la documentazione concernente l’obbligo vaccinale, anche da parte degli alunni già frequentanti, entro il 10  settembre 2017 nella scuola dell’ infanzia e nelle sezioni primavera ed entro il 31 ottobre 2017 nelle scuole del primo e del secondo ciclo (primo biennio). È utile specificare che, in caso di esonero, omissione o differimento delle vaccinazioni, potranno essere presentati dagli interessati uno o più dei seguenti documenti, rilasciati dalle autorità sanitarie competenti:
    In caso di presentazione di dichiarazione sostitutiva (Allegato 1), la documentazione comprovante l’avvenuta vaccinazione dovrà pervenire alle scuole entro il 10 marzo 2018
  2. segnalano all’Azienda Sanitaria Locale
  3. adottano le misure relative alla composizione delle classi: i dirigenti scolastici (fatta salva la segnalazione alla ASL competente) inseriscono, di norma, i minori che si trovino nelle condizioni di omissione o differimento delle vaccinazioni per accertato pericolo per la salute, in classi nelle quali siano presenti solo minori vaccinati o immunizzati. Tale principio generale, a tutela dei minori non vaccinabili per motivi di salute, deve essere applicato tenendo conto delle specifiche problematiche di carattere organizzativo riferibili a:

- strutturazione dei percorsi di studio,

- numero e composizione delle classi,

- continuità didattica e pedagogica dei gruppi classe,

-organizzazione dell' offerta formativa,

-distribuzione del servizio sul territorio,

-tutti gli aspetti inerenti la tutela del diritto allo studio.

Vi è da evidenziare che, per l’anno scolastico 2017/2018, la suddetta disposizione normativa non può essere applicata per le classi della scuola primaria, secondaria di primo e di secondo grado, tenuto conto che la documentazione comprovante gli adempimenti vaccinali può essere presentata entro il 31 ottobre 2017 (successivamente alla formazione delle classi) .

Per l’anno scolastico 2018-2019, la documentazione dovrà essere prodotta all’atto dell'iscrizione del minore; in caso di presentazione della dichiarazione sostitutiva il termine per la consegna della documentazione comprovante l'adempimento degli obblighi vaccinali è fissato al 10 luglio 2018.

A decorrere, poi,  dall’a. s. 2019-2020, per le istituzioni scolastiche la procedura di acquisizione della documentazione vaccinale sarà semplificata attraverso l’invio degli elenchi degli alunni iscritti alla ASL territorialmente competente.

A decorrere dall’a. s. 2019-2020 la mancata presentazione della documentazione nei termini previsti determinerà la decadenza dall’iscrizione delle scuole dell’infanzia e delle sezioni primavera.

Per gli altri gradi di istruzione, la mancata presentazione della documentazione, nei termini previsti, non determina la decadenza dell'iscrizione né impedisce la partecipazione agli esami.

Per quanto riguarda gli operatori scolastici, entro il 16 novembre 2017, essi devono  presentare alle istituzioni scolastiche presso le quali prestano servizio una dichiarazione sostitutiva resa ai sensi del D.P.R. n. 445 del 28 dicembre 2000 comprovante la propria situazione vaccinale, utilizzando il modello di cui all’Allegato 2.

Vista l’imminenza dell’avvio del nuovo anno scolastico, la Circolare del Miur invita i dirigenti scolastici a informare tempestivamente i genitori sui nuovi obblighi vaccinali e sulle disposizioni applicative per il 2017/2018.

Si ricorda, inoltre, che, al fine di informare le famiglie in  merito all’applicazione dei nuovi obblighi vaccinali, il Ministero della Salute ha messo a disposizione il numero verde 1500 e un’area dedicata sul sito istituzionale all'indirizzo www.salute.gov.it/vaccini

Le istituzioni scolastiche potranno rivolgersi, infine, direttamente al:

In allegato:Testo della Circolare e relativi Allegato 1 e Allegato 2.